Comunicazioni

Sei in: Home > Profili professionali

Profili professionali

Il laureato in Amministrazione e Controllo Aziendale, avendo una conoscenza approfondita delle dinamiche gestionali ed organizzative delle aziende, sia private che pubbliche, è in grado di svolgere funzioni di responsabilità in materia di:

  • contabilità generale e bilancio, affari fiscali, adempimenti civilistici e societari
  • pianificazione strategica e controllo di gestione
  • analisi e gestione delle risorse finanziarie
  • internal auditing e corporate governance
  • organizzazione e sistemi informativi

Il laureato è inoltre in grado di gestire e organizzare i processi destinati a:

  • comunicazione esterna (bilancio d'esercizio, bilancio consolidato, ecc.), nel rispetto dei principi contabili nazionali ed internazionali
  • valutazione e revisione delle procedure interne aziendali
  • pianificazione strategica e controllo di gestione con relativa comunicazione interna (piani strategici, budget, report, ecc.)
  • suddivisione e coordinamento del lavoro in azienda
  • gestione dei flussi informativi

In particolare, gli sbocchi professionali tipici dei laureati in Business Administration sono:

  • manager responsabili delle funzioni economico-amministrative in ambito nazionale e internazionale, presso imprese di ogni settore, ivi comprese banche ed assicurazioni
  • revisori e consulenti direzionali di tipo economico-amministrativo e libero professionisti

Stando ai dati di Alma Laurea relativi al questionario condotto sui laureati del 2015 ad 1 anno dalla laurea, il 80,3% circa degli studenti dichiara di aver trovato lavoro (con un tempo medio di attesa dalla laurea di 2,4 mesi), il 5,7% non lavora e non cerca un lavoro (di questi il 3% circa è impegnato in un corso universitario/praticantato), il 13,9% non lavora ma cerca. Il 29,6% dei laureati 2015 a 1 anno dalla laurea è stato assunto a tempo indeterminato o lavora come autonomo effettivo. Il 93% dei laureati dichiara che la laurea conseguita sia da molto efficace ad abbastanza efficace nel lavoro svolto. Il guadagno netto medio mensile è di 1.355 €.

Gli sbocchi professionali tipici dei laureati in Management Pubblico sono manager responsabili delle funzioni economico-amministrative presso:

  • Aziende Pubbliche
  • Aziende Sanitarie
  • Aziende di Pubblici Servizi
  • Aziende non-profit
  • Istituzioni internazionali

Il posto di lavoro per questi laureati ha le seguenti caratteristiche:

  • Stabilità (con accesso ai concorsi per la dirigenza dopo cinque anni)
  • Rilevanza di risorse gestite
  • Continuità di rinnovamento (ad es., e-government per le applicazioni informatiche, manovre di finanza pubblica, federalismo, controllo organizzativo, collegamenti internazionali per il coordinamento delle politiche di bilancio, ecc.)

Stando ai dati di AlmaLaurea relativi al questionario condotto sui laureati del 2012 ad 1 anno dalla laurea, il 78,9% circa degli studenti dichiara di aver trovato lavoro (con un tempo medio di attesa dalla laurea di 4,4 mesi), il 5,3% non lavora e non cerca un lavoro (di questi tutti impegnati in un corso universitario/praticantato), il 15,8% non lavora ma cerca. Il 60% dei laureati 2012 a 1 anno dalla laurea è stato assunto a tempo indeterminato. Il 73% dei laureati dichiara che la laurea conseguita sia da molto efficace ad abbastanza efficace nel lavoro svolto. Il guadagno netto medio mensile è di 1.567 €.

Ultimo aggiornamento: 30/05/2017 08:43

Dipartimento di riferimento

Scuola di riferimento

Altre strutture di riferimento

Campusnet Unito
Non cliccare qui!