Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

ORGANIZZAZIONE E COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO

Oggetto:

ORGANIZATION AND ORGANIZATIONAL BEHAVIOR

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MAN0497
Docenti
Francesca Ricciardi (Titolare del corso)
Alberto Bertello (Titolare del corso)
Corso di studio
AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO AZIENDALE - percorso: Controllo di gestione
Anno
2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
10
SSD attività didattica
SECS-P/10 - organizzazione aziendale
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento si propone di fornire strumenti per (a) comprendere lo scopo di un’organizzazione in ottica sistemica, la sua cultura e la sua struttura; (b) comprendere le principali tecniche di organizzazione per processi e per progetti; (c) comprendere le principali problematiche del cambiamento organizzativo nel contesto della transizione a un’economia digitale e sostenibile; (d) comprendere i temi chiave del comportamento organizzativo e applicarli a casi concreti, nonché al proprio possibile percorso di carriera.

This class aims to provide students with conceptual tools for (a) understanding and analysing an organization’s purpose from a systemic standpoint, its culture and structure; (b) understanding the main techniques of process- and project-based organizing; (c) understanding the key issues of organizational change in today’s context of transitioning to a digital and sustainable economy; (d) understanding the key themes of organizational behaviour and applying these to concrete business cases, as well as one’s own career path. 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

-Conoscenza e capacità di comprensione. Capire il rapporto tra individui, team, organizzazioni e società in termini di architetture del comportamento e sistemi di attività, nel contesto della transizione a un’economia digitale e sostenibile. 

-Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Saper analizzare la struttura e la cultura di un’organizzazione alla luce del suo scopo e del suo ruolo per gli stakeholder. Saper eseguire (con supporto informatico BIZAGI) la mappatura dei processi in casi aziendali reali, discutendo le principali implicazioni dei processi analizzati in termini di qualità e/o rischi operativi. Saper applicare in modo agile e adattivo l’approccio per processi al lavoro per progetti (project management), con la redazione di WBS e GANTT e l’utilizzo di project kanban board. Saper riconoscere e analizzare le principali dinamiche di comportamento organizzativo in casi aziendali concreti.

-Autonomia di giudizio.  Discutere e argomentare la propria valutazione di concreti sistemi di processo/progetto, fornendo anche possibili proposte di miglioramento. Discutere e comparare i pro e i contro di diverse possibili soluzioni di problemi concreti nell’ambiente di lavoro, legati al comportamento organizzativo. Applicare criticamente i contenuti appresi a un proprio possibile progetto di carriera.

-Abilità comunicative. Migliorare le proprie capacità di utilizzare l’intelligenza emotiva, le tecniche di rappresentazione di processi e progetti, e la comprensione delle architetture del comportamento in ambiente organizzato per comunicare in modo appropriato e costruttivo in un contesto di lavoro.

-Capacità di apprendimento. Verificare in itinere il grado di apprendimento degli argomenti trattati, attraverso un confronto con la docenza e con altri studenti.

 

- Knowledge and understanding: Understanding the relationships between individuals, teams, organizations, and the society, in terms of behavioural architectures and activity systems, in the context of the digital and sustainability transition.

- Applying knowledge and understanding: Analysing the structure and culture of an organization in the light of its purpose and role for stakeholders. Mapping processes of real-world organizations (through the BIZAGI software), discussing the main implications in terms of quality and operational risks. Applying the process approach to project management challenges (WBS, GANTT, Project Kanban board). Recognizing and analysing the main behavioural dynamics in concrete organizational settings.

- Making judgements. Discussing and evaluating process/project management documents, also by providing ideas for improvement. Comparing different possible solutions of concrete organizational/behavioural problems in the work environment. Critically applying the course’s contents to a possible career project.

- Communication skills. Developing better capabilities to leverage emotional intelligence, the process/project modelling techniques, and the key concepts of organizational behaviour to improve one’s capabilities to communicate in an appropriate and constructive way in work contexts.

- Learning skills. Progressively checking the level of learning, through constructive interactions with the teacher and other students.

Oggetto:

Programma

  1. L’analisi dello scopo organizzativo: un approccio sistemico.
  2. L’analisi degli stakeholder: un approccio sistemico.
  3. Cultura organizzativa, socializzazione organizzativa, mentoring, management interculturale.
  4. Strutture organizzative funzionali, divisionali, a rete: caratteristiche chiave e ruolo dei sistemi informativi.
  5. Organizzare per processi nell’era digitale: l’organizzazione piatta e il riporto al cliente di processo.
  6. Introduzione alle tecniche di analisi e mappatura dei processi aziendali (con utilizzo del software BIZAGI).
  7. Organizzare per progetti nell’era digitale: strutture a matrice con project manager, strutture adhocratiche ed effimere. Approccio a cascata e approccio agile.
  8. Introduzione ad alcune tecniche classiche di gestione di progetto. Logical framework, WBS, GANNT (con utilizzo del software ProjectLibre).
  9. Transizione digitale e sostenibile, cambiamento organizzativo e resistenza al cambiamento.
  10. Auto-organizzazione e gestione del tempo e dello stress nell’era digitale (con utilizzo di kanban e/o altri strumenti digitali di auto-organizzazione).
  11. Il ruolo della personalità individuale e delle emozioni nel contesto lavorativo. L’intelligenza emotiva.
  12. Assertività, ascolto attivo e gestione dei canali di comunicazione tradizionali e digitali nel contesto lavorativo.
  13. Dinamiche di gruppo nel contesto lavorativo.
  14. Team di lavoro. Gestione dei team virtuali.
  15. Gestione della motivazione lavorativa. Goal setting.
  16. Obiettivi, feedback, ricompense e rinforzi.
  17. Le organizzazioni orientate alle persone e l’etica nelle organizzazioni.
  18. Processi decisionali individuali e di gruppo.
  19. Potere, politica e empowerment nelle organizzazioni.
  20. Management, leadership, followership.

 

  1. Organizational purpose: a systemic approach.
  2. Stakeholder analysis: a systemic approach.
  3. Organizational culture, socialization, mentoring; intercultural management.
  4. Functional divisional, network structures: key features and role of information systems.
  5. Process organizing in the digital age: the flat organization and the role of the process client.
  6. Introduction to techniques of business process analysis and mapping (by using the BIZAGI software).
  7. Project organizing in the digital age: matrix structures with project manager, adhocratic structures, ephemeral structures. Waterfall and agile approaches.
  8. Introduction to some classical project management techniques. Logical framework, WBS, GANNT (by using the ProjectLibre software).
  9. Transition to digital and sustainable models. Organizational change. Resistance to change.
  10. Self-organizing. Time management and stress management in the difital age (kanban techniques and other digital tools for self-organizing).
  11. The role of individual personality and emotions in work settings. Emotional intelligence.
  12. Assertivity; active listening; management of traditional and digital communication channels in work settings. _
  13. Group dynamics in work settings.
  14. Work teams. Management of virtual teams and virtual collaboration.
  15. Management of work motivation. Goal setting.
  16. Goals, feedback, rewards.
  17. People-oriented organizations. Organizational ethics.
  18. Decision processes in individuals and groups.
  19. Power, politics and empowerment in organizations.
  20. Management, leadership, followership.
Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si articola su 80 ore di didattica (10 CFU).

L'insegnamento è articolato in lezioni frontali, durante le quali si alternano gli approfondimenti su temi teorici, la discussione di casi e lo svolgimento di esercizi. Inoltre, vengono proposte attività periodiche di verifica dell'apprendimento in itinere. 

This is a 80-hour course (10 CFU).

The classes include not only theoretical lectures but also individual and group exercises and the discussion of cases. Besides, periodic activities to (self-)assess progress in the learning process are proposed.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova scritta.

La prima parte della prova conterrà 30 domande a risposta chiusa e assegnerà max. 15 punti.

La seconda parte della prova conterrà 6 domande complesse (commenti guidati a casi aziendali studiati a lezione) e assegnerà max. 18 punti, che verranno sommati ai punti guadagnati con la prima prova.

Il voto verrà assegnato in trentesimi. La lode verrà attribuita a studenti che avranno totalizzato min. 31 punti come somma di prima e seconda prova.

La docenza potrà proporre lavori individuali e/o di gruppo facoltativi con possibile assegnazione di punti aggiuntivi che si sommeranno ai punti ottenuti con l'esame finale.

 

The exam consists of a written quiz.

The first part of the quiz includes 30 multi-choice questions (0,5 points for each correct answer: maximum 15 points overall).

The second part of the quiz includes 6 complex questions (3 points each, maximum 18 points overall): students will conduct guided analyses of cases studied in class.

The sum of the points gained with the first test and second test will result in the final grade. The maximum grade (30 cum laude, i.e., with honors) will be given to students who will achieve at least 31 points overall.

The teachers may propose individual/group works with the possibility to gain additional points.

Oggetto:

Attività di supporto

Discussione di casi aziendali, lavori individuali/di gruppo.

Ricevimento settimanale.

Discussion of business cases, individual/group work.

Weekly office hours

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Comportamento organizzativo
Anno pubblicazione:  
2013
Editore:  
Apogeo
Autore:  
Kreitner R., Kinicki A. et al
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 29/09/2022 22:50
    Non cliccare qui!